Questions? Feedback? powered by Olark live chat software

Termini e Condizioni D'Uso

Leggi attentamente prima di proseguire la tua iscrizione

Termini e Condizioni

1. Benvenuto in Cademi


[1.1] Questi termini di servizio disciplinano l’uso della piattaforma cademi.it ed hanno valore di contratto (il “Contratto”) vincolante sottoscritto tra Cademi, Studenti e Fornitori (Studenti e Fornitori, collettivamente anche “tu” o l’”Utente”). Utilizzando cademi.it accetti totalmente ed incondizionatamente il Contratto e, clausola per clausola, le singole pattuizioni nello stesso contenute.

[1.2] Questi termini di servizio possono essere salvati e stampati tramite le opzioni del tuo web browser.


2. Cosa è Cademi


[2.1] Cademi SRL(“Cademi”) è una società a responsabilità limitata italiana con sede legale in Via Crocefisso 5, 20122 Milano (MI), iscritta al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Milano con il seguente codice fiscale 08711380967, REA 2044192.

[2.2] Cademi opera nella qualità di facilitatore dell’incontro tra domanda ed offerta di servizi di lezioni private di strumenti musicali e fornisce una piattaforma (la “Piattaforma” o il “Sito web”) dove studenti (“Studenti”) e fornitori di servizi di insegnamento (“Fornitori”) si incontrano virtualmente per fare commerci di prestazione di servizi di insegnamento. Attraverso la Piattaforma, gli Studenti possono prenotare le prestazioni erogate dai Fornitori (le “Lezioni”) al fine di avvalersi di servizi di lezioni private di strumenti musicali (“Servizi di lezioni private” o ”Servizi d’insegnamento”). I Fornitori sono soggetti che agiscono in modo autonomo e per proprio conto.

[2.3] In questo contesto, Cademi, che in virtù di Accordo di cooperazione sottoscritto con i Fornitori, è anche rappresentante dei Fornitori di servizi, ha il diritto di ricevere e comunicare le conferme alle Richieste di prenotazione effettuate dagli Studenti in nome e per conto dei Fornitori, di ricevere ed inoltrare i pagamenti effettuati dagli Utenti ai Fornitori e di emettere le relative fatture.


3. Come funziona Cademi

[3.1] Studenti. In linea di principio lo Studente intrattiene due rapporti contrattuali:

(a) Il primo con Cademi in merito all’utilizzo della Piattaforma. L’uso della Piattaforma è gratuito.

(a1) Cademi permette allo Studente di accedere ai Servizi di lezioni private nella forma "Pay-as-you-go" o "Pre-paid".

→ La modalità Pay-as-you-go permette allo Studente di prenotare una sola Lezione o più Lezioni private su base ricorrente. In entrambi i casi, lo Studente è tenuto a corrispondere le tariffe della Lezione privata dopo ogni Lezione.

→ La modalità Pre-paid permette allo Studente di acquistare un certo numero di Lezioni anticipatamente.

(b) Il secondo con un Fornitore di servizi in merito alla fornitura di Servizi di lezioni private (“Contratto d’insegnamento”). I seguenti termini di servizio disciplinano sia l’uso della Piattaforma, che il Contratto d’insegnamento.

(b1) Il Contratto d’insegnamento è stipulato tra Studente e Fornitore, che sono le uniche parti di tale contratto. Lo Studente ha diritto alla prestazione di Servizi di lezioni private nei confronti del Fornitore in linea con la propria Richiesta di prenotazione, se accettata. A seguito dell'avvenuta fornitura dei Servizi di lezioni private concordati, il Fornitore di servizi vanta nei confronti dello Studente il diritto alla corresponsione della remunerazione specificata nella Richiesta di prenotazione dello Studente.

(b2) Il Contratto d’insegnamento viene a concretizzarsi come segue:

(1) Lo Studente, selezionando Servizi di lezioni private su cademi.it per un Fornitore specifico ad un particolare prezzo orario e facendo clic sul pulsante “Conferma prenotazione”, sottopone un'offerta vincolante al Fornitore di conclusione di un corrispondente Contratto d’insegnamento (“Richiesta di prenotazione”).

(2) Dopo aver inoltrato la Richiesta di prenotazione, lo Studente riceve via email una conferma di ricevimento da parte di Cademi. Ciò non costituisce ancora un atto di accettazione dell'Offerta dello Studente.

(3) Cademi trasmette l'Offerta dello Studente al Fornitore prescelto.

(4) Se il Fornitore informa Cademi di essere disposto ad accettare l'Offerta, Cademi dichiara l'accettazione dell'Offerta allo Studente in un messaggio di posta elettronica, nella qualità di rappresentante del Fornitore (“Accettazione”). Il Contratto di utilizzo produce effetti, al ricevimento dell’Accettazione.

(5) L´Accettazione contiene informazioni relative alla convenuta entità del Servizio di lezioni private (così come descritto nell'ambito della Richiesta di prenotazione) e relative al Fornitore che eseguirà il Servizio di lezioni private (identità e indirizzo). L´Accettazione riporta inoltre il seguente Contratto, con una notifica riguardante il diritto di recesso garantito per legge allo Studente. La legge garantisce allo Studente il diritto di recesso a patto che questi sia un consumatore.

(b3) [Diritto di recesso] E’ possibile recedere dal Contratto d’insegnamento entro 14 giorni, senza necessità di addurre motivazioni in merito, in forma scritta (ad esempio tramite raccomandata o e-mail). Il periodo di 14 giorni inizia dalla data di conclusione del contratto ai sensi dell´art. 52 del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo). Affinché il limite temporale per il recesso possa essere considerato rispettato è sufficiente che la notifica di recesso sia recapitata in tempo utile. La notifica di recesso deve essere inviata a: info@cademi.it o a Cademi S.r.l., Via Crocefisso 5, 20122, Milano.

In caso di esercizio del diritto di recesso, le prestazioni ricevute da entrambe le parti devono essere rimborsate e tutti i benefici scaturiti devono essere resi. Nella misura in cui non sia possibile rendere le prestazioni e i benefici (ad esempio i benefici derivanti dall'utilizzo) ricevuti ovvero nel caso in cui sia possibile restituirli solo in parte o in condizioni deteriorate, corre l'obbligo di compensazione. Ciò comporta in ogni caso la necessità di adempiere agli obblighi di pagamento convenuti in contratto sino al recesso. Gli obblighi di rimborso per i pagamenti devono essere adempiuti entro 14 giorni. Il periodo inizia, per il soggetto che esercita il recesso, con la spedizione della notifica di recesso, per il soggetto che subisce il recesso con il ricevimento della medesima. Il diritto di recesso è escluso nel caso in cui il contratto sia stato eseguito completamente da entrambe le parti, o anche solo dal professionista, dietro espressa richiesta prima dell’esercizio del diritto di recesso.

(b4) Qualora Cademi fallisca nell'intento di trovare un Fornitore che accetti la Richiesta di prenotazione dello Studente, non può intendersi concluso alcun Contratto d’insegnamento. Cademi ne darà informazione allo Studente (tramite messaggio di posta elettronica o telefono). Cademi potrà proporre un fornitore diverso ad un orario alternativo per l'espletamento del Servizio di lezioni private. Di norma, Cademi notifica lo Studente circa l'accettazione o il rifiuto di una Richiesta di prenotazione entro 48 ore.

(b5) Lo Studente è tenuto a fornire al Fornitore le informazioni e l'assistenza necessarie ai fini dell'esecuzione del contratto, in modo da garantire che la prestazione dello stesso possa essere eseguita in modo perfetto ed efficiente. Deve assicurarsi che tutti i requisiti per la Fornitura del Servizio di lezioni private siano soddisfatti al momento convenuto. Ciò in particolare per quanto riguarda la garanzia di accesso al luogo presso il quale il servizio deve essere eseguito Lo Studente dichiara di assumere ogni responsabilità in merito a proprie non appropriate auto-valutazioni del livello di conoscenza dello strumento musicale in rapporto al quale i Servizi di lezioni private sono stati richiesti.

(b6) Le prestazioni erogate dal Fornitore saranno considerate eseguite e accettate ai sensi del contratto nella misura in cui lo Studente non notifichi vizi entro 24 ore dalla richiesta del Fornitore di accredito del pagamento effettuato dallo Studente completamento del Servizio di lezioni private. Nel caso in cui il reclamo (la notifica del vizio) sia giustificato, lo Studente deve informare di ciò Cademi entro 24 ore e consentire al Fornitore di fornire la prestazione supplementare entro un periodo di tempo ragionevole. Cademi è tenuta a inoltrare immediatamente tutti gli eventuali reclami manifestati al Fornitore di servizi se lo Studente non ha già notificato autonomamente gli stessi al Fornitore. Entro i limiti delle proprie possibilità, Cademi cercherà di assicurare l'eliminazione dei vizi da parte del Fornitore.

(b7) [Pagamento] Nel caso lo Studente abbia adottato la modalità Pay-as-you-go (i) successivamente alla Richiesta di prenotazione, Cademi effettuerà una pre-autorizzazione sulla carta di credito o sul conto corrente dello Studente; (ii) adempiuto il Contratto d’insegnamento da parte del Fornitore, ed entro non oltre due giorni lavorativi, lo Studente è tenuto a corrispondere su un deposito vincolato , gestito da soggetto terzo che opera in qualità di fiduciario, l’importo concordato (o, nel caso di una fruizione di tempo maggiore, l’importo maggiorato risultante dal consumo di tempo effettivo dichiarato dal Fornitore e non contestato dallo Studente), utilizzando il metodo di pagamento selezionato durante la prenotazione; (iii) lo Studente corrisponde l’importo, con carattere liberatorio. Cademi riceve il pagamento per il Fornitore. Il pagamento viene quindi effettuato a favore del Fornitore, a seguito della conferma dell'esecuzione del servizio da parte del singolo Fornitore e qualora lo Studente non abbia inoltrato alcun reclamo, dopo 24 ore dall'avvenuto completamento del Servizio di lezioni private. Nel caso lo Studente abbia adottato la modalità Pre-paid, la corresponsione dell’importo relativo alle lezioni acquistate anticipatamente è immediato e totalmente non rimborsabile.

Il payment provider per tutte le transazioni che avvengono sul sito Cademi.it è Mangopay. Aderendo ai seguenti termini e condizioni, accetta in maniera conseguente i termini d'uso di Mangopay, consultabili al seguente LINK

(b8) Cademi emette fattura elettronica a favore dello Studente relativamente al Servizio di lezioni private effettuati in nome e per conto del Fornitore.

(b9) [Annullamento]


(i) La prenotazione dei Servizi di lezioni private può essere annullata gratuitamente fino a 24 ore prima dell'inizio del servizio. Nel caso in cui lo Studente annulli una prenotazione successivamente alla scadenza del suesposto termine, lo Studente pagherà a Cademi spese di annullamento una tantum per il ritardato recesso pari ad 15,00 Euro.

(ii) Nel caso in cui lo Studente che abbia effettuato la prenotazione (non successivamente disdetta) dei Servizi di lezioni private non compaia alla Lezione prenotata, è diritto del Fornitore decidere se lo Studente dovrà o meno corrispondere l’intero importo della Lezione che ha visto lo Studente assente non giustificato;

(iii) il Contratto d’insegnamento non può essere risolto durante l'esecuzione del Servizio di lezioni private. È fatto salvo il diritto sancito dalla legge di risolvere il contratto per giusta causa. Il Contratto d’insegnamento si ritiene concluso una volta che i servizi prenotati siano stati effettuati;

(iv) l’annullamento della prenotazione dei Servizi di lezioni private deve essere effettuata, per poter essere considerata validamente eseguita, tramite la Piattaforma.

(b10) Il Fornitore è responsabile nei confronti dello Studente in caso di mancato adempimento degli obblighi contrattuali e di quelli non contrattuali secondo le disposizioni di legge.

[3.2] Fornitori.

Il Fornitore è un soggetto indipendente che fornisce Servizi di lezioni private musicali rivolti agli Studenti. Questi ultimi, tramite la Piattaforma, possono prenotare i servizi offerti dai Fornitori.

Il Fornitore intrattiene un doppio rapporto contrattuale:

(a) il primo con Cademi in merito all’utilizzo della Piattaforma (l’”Accordo di Cooperazione”);

(a1) L’Accordo di Cooperazione è regolato come segue:

(1) Per abilitare l'utilizzo dei servizi di Cademi, è necessario che il potenziale Fornitore effettui la registrazione su www.cademi.it. Al momento della registrazione, il potenziale Fornitore fornirà a Cademi i dati personali richiesti e necessari ai fini dell’iscrizione. All’esito della corretta compilazione del formulario online, Cademi abiliterà l’interfaccia utente ”Dashboard”. Al termine della procedura d’iscrizione, il Fornitore ha la possibilità di visualizzare l’Accordo di Cooperazione, sottoscritto con metodologia point & click.

(2) Attraverso www.cademi.it gli Studenti possono sottoporre richieste di Servizi di lezioni private aventi carattere vincolante e natura di offerta indirizzata al singolo Fornitore (“Richiesta di prenotazione“ o “Offerta”), salvo il diritto di recesso di cui ai punti [3.1] (b3) e [3.2] (a1) (6). A seguito del ricevimento di una tal richiesta di Servizi di lezioni private, Cademi notifica al Fornitore la richiesta (di norma inoltrandola tramite e-mail; in singoli casi anche per via telefonica). Il fornitore non è obbligato ad accettare i Servizi di lezioni private ad esso offerti tramite la Piattaforma.

(3) Se il Fornitore intende accettare l'Offerta avanzata da uno Studente dovrà notificare a Cademi la propria intenzione di accettare l´Offerta, attraverso la Piattaforma, tramite e-mail o telefono. La mancata accettazione da parte del Fornitore, entro 24 ore dalla comunicazione da parte di Cademi della Richiesta di prenotazione, comporta automaticamente la rinuncia del Fornitore a tale Offerta.

(4) Nel caso in cui il Fornitore dia comunicazione dell’intenzione di accettare l'Offerta, Cademi, in qualità di rappresentante del Fornitore, darà comunicazione allo Studente, dell’accettazione dell’Offerta dallo Studente formulata al Fornitore, via e-mail (accettazione dell´Offerta da parte del Fornitore), rendendo con ciò valido ed efficace un Contratto d’insegnamento tra il Fornitore e lo Studente.

(5) Nel caso lo Studente abbia adottato la modalità Pay-as-you-go, perfezionato con il Fornitore il Contratto d’insegnamento, lo Studente deposita su un conto fiduciario e vincolato la remunerazione concordata in sede di Richiesta di prenotazione, secondo le modalità e tempestiche di cui al punto [3.1] (b10). Gli importi depositati sul conto vincolato si intendono fatti in nome e per conto del Fornitore e saranno inoltrati al Fornitore, al netto delle provvigioni, nella misura e con le modalità convenute al successivo art. 3.2 (a8), a seguito della conferma dell'esecuzione del Servizio di lezioni private da parte del singolo Fornitore e qualora lo Studente non abbia inoltrato alcun reclamo dopo 24 ore dall'avvenuto completamento del Servizio di lezioni private. Nel caso lo Studente abbia adottato la modalità Pre-paid, la corresponsione dell’importo relativo alle lezioni acquistate anticipatamente è immediato e totalmente non rimborsabile. Gli importi depositati sul conto vincolato si intendono fatti in nome e per conto del Fornitore e saranno inoltrati al Fornitore al netto delle provvigioni, nella misura e con le modalità convenute al successivo art. 3.2 (a8), dopo ogni singola Lezione ed anche ove questa sia nel concreto annullata o mai usata dallo Studente.

(6) Potendo il Contratto d’insegnamento tra il Fornitore e lo Studente sostanziarsi in una vendita a distanza troveranno applicazione le norme in tema di recesso previste per tali contratti dagli artt. 45 e ss. del D.Lgs. 206/2005 (“Codice del Consumo”). Fatto salvo quanto normativamente previsto, gli Studenti hanno in ogni caso la facoltà di richiedere una modifica del momento di esecuzione del contratto, o meglio dei Servizi di lezioni private, e comunque la facoltà di annullare la Lezione gratuitamente fino a 24 ore prima dell’inizio della Lezione specificata nella Richiesta di prenotazione.

(7) Il servizio effettuato dal Fornitore di cui al Contratto d’insegnamento si intende correttamente portato a termine ove lo Studente non sporga giustificatamente reclamo entro 24 ore dalla comunicazione del Fornitore del tempo effettivo di erogazione del Servizio di lezioni private, come consumato dallo Studente. Ove lo Studente sporga giustificatamente reclamo, Cademi, previa valutazione della ragionevolezza del reclamo, lo inoltrerà al Fornitore, il quale deciderà se accogliere il reclamo ovvero le modalità con le quali risolverlo. Lo Studente, ove il reclamo sia giustificato, sarà tenuto a corrispondere il pagamento solo previa prestazione di un adeguato servizio supplementare. Nel caso di servizio supplementare insoddisfacente, lo Studente avrà il diritto di rifiutare il pagamento del corrispettivo fino a quando il servizio supplementare non sia considerato soddisfacente. Se la prenotazione dei Servizi di lezioni private è annullata dal Fornitore e non è riprogrammata entro 2 settimane dalla data originaria, Cademi ha il diritto di vedersi riconosciuta la commissione alla stessa spettante come forma di penale. Nel caso in cui il Fornitore che abbia accettato l'Offerta allo Studente non compaia alla lezione prenotata, Cademi ha il diritto di vedersi riconosciuta la commissione alla stessa spettante. Se la prenotazione dei Servizi di lezioni private non è correttamente annullata dallo Studente, il Fornitore ha la facoltà di riprogrammarli entro 2 settimane dalla data originaria o di chiedere il pagamento della Lezione originariamente prenotata.

(8) Il Fornitore conferisce esplicito incarico a Cademi di concludere e rappresentarlo nella conclusione dell´accordo con lo Studente. In virtù di ciò Cademi è espressamente autorizzata a dare informazione allo Studente dell´accettazione da parte del Fornitore della offerta relativa alla Richiesta di Servizi di lezioni private riguardanti i Contratti di insegnamento. Cademi per i servizi forniti riceve una provvigione.

(a2) [Obblighi di Cademi].

Cademi è tenuta a:

(1) proporre il perfezionamento di un Contratto di insegnamento con lo Studente ad adeguati potenziali Fornitori;

(2) inoltrare direttamente ai Fornitori le Offerte di quegli Studenti che indichino specificatamente il Fornitore quale fornitore di servizi prescelto se disponibile (anche in questi casi l'accettazione o il rifiuto dell'Offerta da parte del Fornitore è a discrezione dello stesso);

(3) dichiarare agli Studenti, in ottemperanza alle condizioni di cui alla sezione (a1) (8), in qualità di rappresentante autorizzata del Fornitore, l’accettazione dell'Offerta ai fini del perfezionamento di un Contratto d’insegnamento;

(4) previa autorizzazione del Fornitore, ad accettare i pagamenti da parte degli Studenti in nome e per conto del Fornitore stesso; i pagamenti non saranno effettuati a e da Cademi, ma a e da un soggetto terzo, gestore fiduciario di deposito vincolato, incaricato della distribuzione dei corrispettivi netti contrattuali al Fornitore. La distribuzione può avvenire in qualsiasi momento, su richiesta delle parti;

(5) elaborare le modifiche alle prenotazioni e gli annullamenti (recesso) delle Offerte operati dagli Studenti (in tale contesto Cademi sarà libera di addebitare allo Studente, ove dovuto, la provvigione alla stessa spettante);

(6) condurre l'intero processo di comunicazione tra Studenti e Fornitori, che comprende la moderazione dei messaggi intercorsi nella fase precedente all'atto della Richiesta di prenotazione o successivo al perfezionamento del Contratto di insegnamento, nonché archiviare i contratti conclusi e mediati da Cademi e le relative fatture emesse nel profilo del Fornitore sulla Piattaforma in modo che essi possano essere visualizzati dal Fornitore stesso in ogni tempo;

(7) previa autorizzazione del Fornitore, emettere fatture agli Studenti relativamente ai servizi offerti e relativi al Contratto di insegnamento in nome e per conto del Fornitore.

(a3) [Obblighi del Fornitore]

.

Il Fornitore è tenuto a fornire a Cademi le seguenti informazioni:

(1) la propria disponibilità (rimane inalterata la libertà del Fornitore di accettare o rifiutare una richiesta di prenotazione);

(2) due referenze (su richiesta);

(3) l'indirizzo di posta elettronica e/o di posta elettronica certificata, il numero telefonico (fatto salvo il caso in cui non vi abbia già provveduto in sede di perfezionamento del Contratto);

(4) i dati necessari ai fini dell´emissione delle fatture, a seguito di rilasciata autorizzazione, specificando in particolare il proprio regime fiscale (lavoro autonomo, PIVA, ecc.). Il Fornitore dovrà, inoltre, dare immediata informazione a Cademi di qualunque modifica nel tempo del proprio regime fiscale;

(5) le coordinate bancarie (fatto salvo il caso in cui non vi abbia già provveduto in sede di perfezionamento del contratto).

(a4) Il Fornitore è tenuto ad informare tempestivamente Cademi in riferimento a qualsivoglia modifica che egli voglia o debba apportare a servizi di insegnamento già prenotati/confermati, attraverso la Piattaforma o via telefono, al fine di consentire a Cademi di notificare immediatamente tale circostanza allo Studente. In particolare, Cademi deve essere immediatamente informata di qualsivoglia prevedibile ritardo del Fornitore.

Il Fornitore – consapevole di non essere autorizzato, né nei confronti dello Studente, né nei confronti di Cademi, ad apportare unilateralmente qualsivoglia modifica contrattuale, così come di non poter variare la data o l´orario concordato cui è tenuto a prestare i propri servizi – riconosce ed accetta che lo Studente possa decidere di esercitare i diritti riconosciuti dalla legge (tra i quali, ad esempio, il rifiuto della prestazione e/o il recesso dal Contratto di insegnamento).

(a5) Il Fornitore è tenuto ad assumere un codice di condotta di buona fede nei confronti di Cademi – astenendosi dal porre in essere attività fraudolente finalizzate a bypassare l’attività di messa in contatto operata da Cademi stessa (si pensi, a titolo di esempio, al Fornitore che, allo scopo di aggirare l’attività di messa in contatto operata dalla Piattaforma, chieda un pagamento in contanti allo Studente cui è entrato in contatto tramite la Piattaforma, oppure ancora, richieda o rilasci, in fase conoscitiva, un numero telefonico o un'email privata, per condurre la conversazione al di fuori della piattaforma stessa) – e dello Studente – astenendosi dal porre in essere attività che possano indurre lo stesso a lamentare un serio disservizio. Rilevata, tramite analisi di dati statistici interni alla Piattaforma e verifiche telefoniche a campione sugli Studenti in corso di frequentazione delle lezioni, una situazione di tal fatta, Cademi si riserva: (i) il diritto di rivendicare l’applicazione una tantum di una penale pari a 200 euro per studente; (ii) il diritto di inibire l’utilizzo della Piattaforma al Fornitore, il quale avrà la possibilità di riacquisire il diritto di utilizzare la Piattaforma solo ed esclusivamente a seguito della corresponsione di una penale di euro 250.

(a6) Al Fornitore è riconosciuta la facoltà di dare comunicazione della intenzione di sospendere temporaneamente la propria operatività come fornitore di servizi, manifestando la volontà di non accettare temporaneamente la richieste di Servizi di lezioni private sottoposte. La mancata comunicazione è potenzialmente in grado di danneggiare Cademi, ragione per cui importerà l’obbligo di corrispondere una penale di euro 100.

(a7) Ai sensi di legge, gli Studenti, se consumatori, possono recedere dai Contratti di insegnamento ove gli stessi siano considerati contratti a distanza e/o fuori dei locali commerciali del Fornitore. Inoltre, allo Studente è gratuitamente garantito il diritto d’annullamento della Lezione sino a ventiquattro ore prima della data e dell´ora prevista per l´effettuazione del Servizio di lezioni private. In tale caso, lo Studente non è tenuto ad alcun pagamento. In caso di annullamento da parte di uno Studente a meno di ventiquattro ore dall'inizio del servizio, lo Studente sarà tenuto a corrispondere una penale per il recesso pari a 15 Euro. A tale penale saranno applicate le regole relative alla provvigione spettante a Cademi di cui al successivo articolo

(a8). Fatti salvi i casi previsti dalla legge, il Fornitore non ha facoltà di recedere dal Contratto d’insegnamento concluso con lo Studente. In presenza di uno di tali casi, Cademi è tenuta a mediare con lo Studente, allo scopo di cercare di porre rimedio tramite accordo tra le Parti alle cause che hanno determinato tale eventualità (ad esempio concordando un nuovo appuntamento o sostituendo il Fornitore con altro fornitore).

(a9) I prezzi attualmente praticati per i servizi d’insegnamento presentati agli Studenti sulla Piattaforma corrispondono al listino definito in fase d’iscrizione dal Fornitore e possono essere soggetti a variazioni. Il Fornitore è libero di decidere in qualsiasi momento se accettare la Richiesta di prenotazione di un Servizio di lezioni private nelle modalità e nei termini indicati nella Richiesta di prenotazione stessa.

Il Fornitore corrisponde a Cademi le provvigioni nella misura qui di seguito indicata per ciascun servizio mediato. L´ammontare totale delle provvigioni dipende dall´effettivo numero di ore e di servizi di insegnamento tenendosi conto di eventuali variazioni rispetto a quelli originariamente concordati con lo Studente in base alla Richiesta di prenotazione. Le provvigioni si applicheranno sugli importi fatturati allo Studente. Il Fornitore ha il diritto di ottenere, nel caso di modalità Pay-as- you-go, il trasferimento del pagamento della remunerazione che lo Studente ha versato sul conto fiduciario vincolato, solo e soltanto, dopo aver dato esatto adempimento alle obbligazioni cui è tenuto nei confronti dello Studente ai sensi del Contratto di insegnamento. Il trasferimento avverrà dopo aver dedotto le provvigioni di Cademi. Nel caso di modalità Pre-paid, gli importi pagati dagli Studenti saranno trasferiti dopo ogni singola Lezione ed anche ove questa sia nel concreto annullata o mai usata dallo Studente. Il soggetto terzo fiduciario, gestore del conto vincolato è esclusivamente tenuto ad inoltrare i pagamenti ricevuti, non essendo esso garante del pagamento dello Studente. Nel caso di Studente non pagante, Cademi non è tenuta alla riscossione dei crediti del Fornitore. In una situazione di tal fatta, il Fornitore sarà libero di adire le vie legali contro lo Studente per soddisfare le proprie pretese. Prima di dare avvio ad un´azione legale/giudiziaria, il Fornitore è tenuto, tuttavia, ad informare Cademi di tale eventualità e dei termini del contendere.

Le provvigioni che il Fornitore corrisponderà a Cademi in virtù dei servizi effettuati dallo stesso a favore di un singolo Studente corrispondono al 25% del valore netto della Richiesta di prenotazione (IVA compresa) dalla 5° alla 12° lezione

(a9) Cademi inserirà nella “dashboard” del Fornitore un riepilogo dei Servizi di lezioni private effettuati dallo stesso e dei pagamenti effettuati dagli Studenti nel corso del precedente periodo di fatturazione. Il Fornitore è tenuto a verificare il riepilogo e comunicare eventuali incongruenze a Cademi. I pagamenti al Fornitore avverranno tramite bonifico bancario sul conto corrente indicato dal Fornitore all´interno della propria pagina personale.

(a10) Nel caso in cui il servizio non sia erogato per motivi imputabili al Fornitore, le provvigioni di cui ai paragrafi precedenti dovranno essere corrisposte a Cademi per intero. Ciò avverrà anche ove il Fornitore sia inadempiente rispetto al Contratto di insegnamento e lo Studente abbia un giustificato motivo per non accettare il servizio e rifiutare il pagamento (a titolo di esempio, in considerazione dell´inesatto e manchevole adempimento della prestazione eseguita). Qualora l´inadempimento sia imputabile unicamente allo Studente, Cademi rinuncia alle proprie provvigioni, nonostante l'esecuzione dei propri servizi.

(a11) Laddove il Fornitore desideri effettuare ulteriori Servizi di lezioni private di qualsivoglia tipo e natura per uno Studente già mediato da Cademi nell'arco degli ultimi 24 mesi, il Servizio di lezioni private deve essere processato tramite la Piattaforma. Laddove il Fornitore non processi tali servizi mediante la Piattaforma, Cademi avrà il diritto di addebitare al Fornitore una provvigione una tantum dell'importo di EUR 200 oltre IVA per ciascun Studente. Il Fornitore ha diritto, durante la durata del presente Contratto, ad eseguire altri lavori non derivanti dalla mediazione di Cademi.

(b) il secondo, regolamentato dal punti [3.1] (b) (b1-b12) con uno Studente in merito alla fornitura di Servizi di lezioni private (“Contratto d’insegnamento”).

I seguenti termini di servizio disciplinano sia l’uso della Piattaforma, che il Contratto d’insegnamento.

4. Utilizzo della Piattaforma

[4.1] L’utilizzo della Piattaforma presuppone che l’Utente immetta i dati da trasmettere a Cademi nei campi del form di registrazione online e trasmette tali dati a Cademi (“Profilo utente” o “Dati del profilo”) facendo clic sul pulsante corrispondente, dopo aver dichiarato il proprio assenso all’applicabilità delle presenti Condizioni di utilizzo e Privacy Policy. Cademi invia all’Utente una conferma dell’avvenuta registrazione tramite un messaggio di posta elettronica, unitamente al presente Contratto ed alla propria privacy policy.

[4.2] I dati del profilo forniti devono essere accurati e completi e mantenuti aggiornati. A tal fine l’Utente può modificare il proprio profilo.

[4.3] L´Utente si impegna ad utilizzare la Piattaforma ed i servizi ivi offerti esclusivamente per il solo uso personale. Il Profilo utente creato non è trasferibile a terze parti e non potrà essere utilizzati da terzi. Ciascun Utente può registrarsi con un unico profilo e non può utilizzare il profilo di altri Utenti. Non sussiste alcun diritto alla creazione di un profilo. Cademi si riserva il diritto di cancellare il profilo senza addurre motivazioni e di inibire l’accesso al Sito web e ai profili da parte degli utenti. Gli utenti inibiti sono interdetti dalla possibilità di creazione di un nuovo profilo. L´Utente si impegna a tenere riservate e al sicuro la password dell'account o qualsiasi altra credenziale identificativa fornita per effettuare l'accesso alla Piattaforma.

[4.4] Il sito web www.cademi.it è a disposizione degli Utenti al fine di soddisfarne la necessità privata di Servizi di lezioni private musicali.

[4.5] Cademi ha il diritto di modificare o eliminare funzionalità della Piattaforma ovvero di integrare nuove funzionalità e/o di garantire l'utilizzo delle funzionalità solo in presenza di particolari condizioni, e ciò in qualsiasi momento.

[4.6] È fatto divieto, senza la previa approvazione da parte di Cademi, di pubblicizzare sulla Piattaforma servizi Internet, servizi di lezioni di musica o altri servizi propri o di terze parti.

[4.7] Prima che un Fornitore di servizi venga incaricato/individuato per la prima volta da parte di Cademi, Cademi ne verificherà, all’esito di un colloquio, il background, le referenze e l'esperienza. L'effettivo adempimento degli obblighi previsti da un Contratto di insegnamento non è verificato da Cademi e non può parimenti essere garantito da quest´ultima allo Studente. È necessario che lo Studente verifichi autonomamente se i Servizi di insegnamento siano stati eseguiti secondo quanto specificato nella Richiesta di prenotazione.

[4.8] L'utilizzo della Piattaforma e dei servizi offerti da Cademi è gratuito per gli Studenti. Cademi si riserva il diritto di applicare in futuro una tariffa per l'uso della Piattaforma e dei servizi offerti. Cademi è tenuta ad informare lo Studente qualora decidesse di introdurre una tariffa di tal fatta. Lo Studente, ove ciò accada sarà libero di scegliere se recedere o meno dal Contratto.

[4.9] La procedura di pagamento avverrà con le seguenti modalità: (i) in riferimento alla modalità Pay-as- you-go, in una prima fase Cademi effettuerà al momento della Richiesta di prenotazione da parte dello Studente una prenotazione sulla carta di credito o sul conto Postepay/conto bancario indicato da quest´ultimo. Successivamente, a seguito dell´avvenuto servizio di insegnamento da parte del Fornitore, e comunque entro due giorni lavorativi successivi al servizio, Cademi addebiterà allo Studente i costi dei Servizi di lezioni private forniti dal Fornitore per conto del Fornitore. (ii) Nel caso di modalità Pre-paid, la corresponsione dell’importo relativo alle lezioni acquistate anticipatamente è immediato e totalmente non rimborsabile. Lo Studente, in ambo i casi, accetta di pagare tutti i Servizi di lezioni private acquistati dal Fornitore ed autorizza Cademi, all’occorrenza, ad addebitare sul conto della carta di credito, Postepay o conto corrente bancario, forniti durante il processo di registrazione alla Piattaforma, il relativo importo maturabile dal proprio account o in relazione ad esso. Lo Studente è ritenuto responsabile del puntuale pagamento di tutti i costi previsti; pertanto dovrà fornire a Cademi modalità di pagamento in corso di validità.

[4.10] Gli Studenti possono pubblicare proprie valutazioni (anche detti “feedback”) sulla Piattaforma in riferimento al Servizio di lezioni private fornito. Le valutazioni devono basarsi su fatti dimostrabili, devono essere scritte in modo trasparente e obiettivo e non devono includere contenuti offensivi od oltraggiosi, passibili di diffida, denuncia, querela, azione in sede civile o comunque illegali (ad esempio trattandosi di contenuti che infrangono i diritti di proprietà intellettuale di terze parti). Le valutazioni che dovessero violare questa disposizione non saranno pubblicate o saranno cancellate. Le valutazioni costituiscono sempre dichiarazioni rilasciate dall'autore e non dichiarazioni fornite da Cademi. La responsabilità delle stesse, pertanto, ricade sullo Studente. Cademi controlla regolarmente le valutazioni e si occupa di gestire i reclami giustificati adottando misure correttive, ove necessario. Inviando la propria valutazione, lo Studente concede a Cademi i diritti di utilizzo a titolo gratuito del testo della valutazione, senza limiti territoriali o temporali. Cademi può disporre liberamente della valutazione e, in particolare, elaborarla e utilizzarla per ulteriori servizi di valutazione, inoltrarla a terze parti o pubblicarla. Sono vietate le valutazioni multiple ingiustificate, le autovalutazioni, ogni altra forma mediante le quale sia possibile esercitare un'influenza distorsiva sul sistema di valutazione.

[4.11] [Responsabilità di Cademi] Cademi non è responsabile della corretta esecuzione del Contratto di insegnamento da parte del Fornitore di servizi. Le pagine di www.cademi.it contengono anche collegamenti a siti web mantenuti da terze parti, il cui contenuto potrebbe non essere al corrente. I collegamenti a siti web esterni hanno il solo scopo di agevolare la navigazione. Cademi non si assume alcuna responsabilità in riferimento al contenuto di siti web esterni.

5. Legge e Controversie

[5.1] Il presente Contratto è disciplinato dalle leggi italiane. Le parti del presente Contratto dovranno operare correttamente nei rapporti reciproci. Cademi dovrà dare comunicazione scritta agli Studenti ed ai Fornitori di ogni inadempimento contrattuale nei propri confronti e, dove appropriato, concederà un tempo ragionevole per la risoluzione dell'inadempimento. Le Parti dovranno trovare una soluzione alle contestazioni, lamentele e controversie in buona fede e con buona volontà, attraverso corrette e ragionevoli comunicazioni dirette e con l'instaurazione di trattative. Ove questi tentativi si dimostrino infruttiferi le Parti sottoporranno le controversie derivanti dal presente contratto al tentativo di conciliazione previsto dal Servizio di conciliazione della Camera Arbitrale di Milano. Nel caso in cui il tentativo fallisca, le controversie derivanti dal presente contratto o in relazione allo stesso, saranno risolte mediante arbitrato secondo il Regolamento della Camera Arbitrale di Milano, da un arbitro unico, nominato in conformità a tale Regolamento

6. Disposizioni finali

[6.1] Le Parti si impegnano ad adempiere alle disposizioni di legge riguardanti la protezione dei dati personali. Il Fornitore, in particolare, utilizzerà i dati personali degli Studenti dei quali è venuto a conoscenza in sede di inoltro ed accettazione di una Richiesta di prenotazione solo al fine di perfezionare e dare esecuzione ai Contratti di insegnamento.

[6.2] Se la responsabilità di una Parte relativamente agli Studenti emerge solamente o in modo predominante in virtù di un'azione dell'altra Parte, quest'ultima terrà indenne la Parte ritenuta non responsabile dalle pretese degli Studenti.

[6.3] Questo Contratto è a tempo indeterminato e può essere risolto da ciascuna Parte mediante recesso per iscritto, con preavviso di 30 gg. Resta salvo il diritto di ciascuna Parte di risolvere il presente Contratti senza preavviso al ricorrere di una giusta causa. Tale causa può venirsi a concretizzare qualora, ad esempio, il Fornitore manchi di dare esecuzione a un Contratto di insegnamento senza aver almeno comunicato tale circostanza od abbia tentato di modificarlo/annullarlo.

[6.4] Le Parti considerano riservate tutte le informazioni sui flussi di processo, sulle prestazioni da eseguirsi ad opera delle stesse o sulle provvigioni (anche successivamente alla conclusione del rapporto di cooperazione). Allo stesso modo, il Fornitore obbliga i suoi dipendenti o collaboratori da lui nominati per la fornitura del servizio verso gli utenti della piattaforma Cademi.

[6.5] Qualsiasi modifica, integrazione o comunicazione inerente il presente Contratto necessita della forma scritta.

[6.6] Qualora singole disposizioni del presente Contratti risultino inefficaci od invalide, resta salva l’efficacia e la validità delle altre disposizioni. In una tale situazione le Parti converranno un accordo sostitutivo che più si avvicini alla disposizione inefficace e al relativo scopo.

[6.7] Gli eventuali allegati fanno parte integrante del presente Contratto.

Ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1341 e 1342 c.c. Studenti e Fornitori approvano espressamente per iscritto le seguenti clausole: Come Funziona Cademi, Utilizzo della Piattaforma, Legge e Controversie.